Loading...

Miglior Shortfarm: La gita (Salvatore Allocca)

Miglior Shortfarm (ex-aequo) Are you volleyball? (Mohammad Bakhshi)
Miglior Docufarm: My Tyson (Claudio Casale)
Miglior FarmAnimation: Corkscrewed (Massimo Ottoni)
Miglior Farmclip: Italy & water (Ioan Gavriel, Anja Franziska Plaschg)
Miglior Countless Cities Shortfarm: A century long story of emigration and dreams (Giuseppe Magi – Francesco Tomei)

Miglior regia: Cosimo Alemà – Si sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi
Miglior fotografia: Amir Ghoulami – The sea sweels
Miglior montaggio: Corrado Iuvara – Il mondiale in piazza
Miglior Sceneggiatura: Vito Palumbo – U Muschittìeri
Miglior colonna sonora: Motohiro Nakashima, The tumbled sea, Goldmund – Angel’s mirror
Miglior attore – Dario Eros Tacconelli – L’uomo che uccise James Bond
Miglior attore (ex-aequo): il cast di Burqa city
Miglior attrice: Antonia Liskova – La notte prima.

 

Con grande piacere annunciamo i FINALISTI della 4a edizione del Farm Film Festival che si svolgerà dal 29 Agosto all’1 Settembre a Farm Cultural Park. Quest’anno sono arrivate più di 450 opere da parte di 50 paesi in tutto il mondo. Di seguito i Finalisti e le relative categorie:

 

Categoria SHORTFARM – Corti a tema libero

 

– L’uomo che uccise James Bond – di Francesco Guarnori

– Angel’s Mirror – di Cheng Chao

– The wind phone – di Kristen Gerweck

– Weekend – di Mario Porfito

– Apri le labbra – di Eleonora Ivone

– Dove vai – di Eugenio Forconi

– F**k different – di David Barbieri

– La gita – di Salvatore Allocca

– Si sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi – di Cosimo Alemà

– The sea swells – di Amir Gholami

– U muschittìeri – di Vito Palumbo

– Il mondiale in piazza – di Vito Palmieri

– Parru pi tia – di Giuseppe Carleo

– La notte prima – di Annamaria Liguori

– Vivi la vita – di Valerio Manisi

– Burqa City – di Fabrice Bracq

– All these creatures – di Charles Williams

– Are you volleyball? – di Mohammad Bakhshi

– Une nuit – di Guillaume Caramelle

– Under mom’s skirt – Sarah Heitz de Chabaneix

___________________________________

 

Categoria DOCUFARM – Documentari

 

– We want our future – di Atom Saskal

– Milady – di Giulia Tivelli

– My Tyson – di Claudio Casale

– Dreaming Folk – di Alessandro Stevanon

___________________________________

Categoria Countless Cities – corti a tema Farm Cultural Park

– The traffic separating device – di Johan Palmgren

– Deep rots – di Luc Godonou Dossou

– Cuban Canvas – di Kavery Kaul

– Giuseppe Magi – A century long story of emigration and dreams – di Francesco Tomei

___________________________________

Categoria FarmAnimation – Corti di Animazione

– Corkscrewed – di Massimo Ottoni

– A day in the park – di Diego Porral Soldevilla

– Inanimate – di Lucia Bulgheroni

– Like and follow – di Tobias Schlage

– Sacreès nonnes – di A. Beddiaf, E. Bellin du Coteau, L. Fillon, P. Lemonnier, Z. Mekideche, L. Mouraud, A. Roy

– Un amour deux bêtes – di J. Amory, P. Baroukh, J. Constantin, W. Liu, T. Stive, L. Vilquin

– Souffle court – Pierre-Marie Adnet, Jean-Luc Dessertaine, G. Pochez, T. Poulain, V. Rouziere, A. Vergonnier

– Dumbtime – di N. Brahim, K. Buno, S. Desnoyelles, S. Lombardo, A. Mimoz

– Angry signal – di J. Cortes, H. Delcroix, E. Gaufillier, M. Jabinet, L. Julies-Gaston, B. Leron, M. Peyrondet, S. Ploidori.

– Rewind – di F. Bamas, L. Charamond, A. Dodane, M. Doherty, M. Girard, F. Peltier

________________________________________

Categoria Farmclip – Videoclip

– Italy & (This is) Water – di Ioan Gavriel & Anja Franziska Plaschg

–  The Heart and The Void – A House by the sea – di Daniele De Muro

– Ego – Saette – di Ettore Mengozzi

– La turista e il gondoliere – Jole Virgilio – di Valerio Matteu

– Kaatunga – di Philippe Grenier

 

I finalisti verranno contattati via email e ricordiamo che TUTTE le opere concorrono per il premio di ogni categoria, dei premi “Farm Cultural Park” di 500 Euro ciascuno e dei premi come Miglior Regia, Miglior Fotografia, Miglior Attore e Miglior Attrice, Miglior Colonna Sonora, Miglior Montaggio, Miglior Sceneggiatura. L’evento si svolgerà a FARM CULTURAL PARK dal 29 Agosto all’1 Settembre. I Finalisti sono invitati a partecipare all’evento, al photocall riservato ai registi, attori e troupe ed alle interviste a cura del Team FFF19, e possono inoltre scriverci a info@farmfilmfestival.it per qualsiasi informazione sia tecnica che logistica. In questo video prodotto da FFF potrete vedere le meraviglie del nostro territorio https://youtu.be/V2A41kmV_AQ

 

CALENDARIO PROIEZIONI

29 Agosto – Ore 21

  • La turista e il gondoliere – Valerio Matteu (Farmclip)
  • Corkscrewed – Massimo Ottoni (FarmAnimation)
  • Sacreès nonnes – di A. Beddiaf, E. Bellin du Coteau, L. Fillon, P. Lemonnier, Z. Mekideche, L. Mouraud, A. Roy (FarmAnimation)
  • Deep rots – di Luc Godonou Dossou (Countless Cities Shortfarm)
  • My Tyson – di Claudio Casale (Docufarm)
  • L’uomo che uccise James Bond – di Francesco Guarnori (Shortfarm)
  • U muschittìeri – di Vito Palumbo (Shortfarm)
  • Il mondiale in piazza – di Vito Palmieri (Shortfarm)
  • La notte prima – di Annamaria Liguori (Shortfarm)
  • Are you volleyball? – di Mohammad Bakhshi (Shortfarm)

30 Agosto – Ore 21

  • Italy & (This is) Water – di Ioan Gavriel & Anja Franziska Plaschg (FarmClip)
  • The Heart and The Void – A House by the sea – di Daniele De Muro (Farmclip)
  • Inanimate – di Lucia Bulgheroni (FarmAnimation)
  • Like and follow – di Tobias Schlage (FarmAnimation)
  • Angry signal – di J. Cortes, H. Delcroix, E. Gaufillier, M. Jabinet, L. Julies-Gaston, B. Leron, M. Peyrondet, S. Ploidori (FarmAnimation)
  • Cuban Canvas – di Kavery Kaul (Countless Cities Shortfarm)
  • Dreaming Folk – di Alessandro Stevanon (Docufarm)
  • Under mom’s skirt – Sarah Heitz de Chabaneix (Shortfarm)
  • Weekend – Mario Porfito (Shortfarm)
  • The wind phone – di Kristen Gerweck
  • La gita – di Salvatore Allocca
  • All these creatures – di Charles Williams

31 Agosto – Ore 21

  • Ego – Saette – di Ettore Mengozzi (FarmClip)
  • Souffle court – Pierre-Marie Adnet, Jean-Luc Dessertaine, G. Pochez, T. Poulain, V. Rouziere, A. Vergonnier (FarmAnimation)
  • Dumbtime – di N. Brahim, K. Buno, S. Desnoyelles, S. Lombardo, A. Mimoz (FarmAnimation)
  • Un amour deux bêtes – di J. Amory, P. Baroukh, J. Constantin, W. Liu, T. Stive, L. Vilquin (FarmAnimation)
  • Milady – di Giulia Tivelli (Docufarm)
  • Giuseppe Magi – A century long story of emigration and dreams – di Francesco Tomei (Countless Cities Shortfarm)
  • Angel’s Mirror – di Cheng Chao (Shortfarm)
  • Dove vai – di Eugenio Forconi (Shortfarm)
  • F**k different – di David Barbieri (ShortFarm)
  • The sea swells – di Amir Gholami (ShortFarm)
  • Burqa City – di Fabrice Bracq (ShortFarm)

1 Settembre – Ore 21

  • Kaatunga – di Philippe Grenier (FarmClip)
  • A day in the park – di Diego Porral Soldevilla (FarmAnimation)
  • Rewind – di F. Bamas, L. Charamond, A. Dodane, M. Doherty, M. Girard, F. Peltier
  • The traffic separating device – di Johan Palmgren (Countless Cities ShortFarm)
  • We want our future – di Atom Saskal (Docufarm)
  • Une nuit – di Guillaume Caramelle (ShortFarm)
  • Apri le labbra – di Eleonora Ivone (ShortFarm)
  • Si sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi – di Cosimo Alemà (ShortFarm)
  • Parru pi tia – di Giuseppe Carleo (ShortFarm)
  • Vivi la vita – di Valerio Manisi (ShortFarm)